I vantaggi delle lamiere grecate

Tu sei qui:

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Le lamiere grecate sono oramai sempre più usate nel settore edilizio per coprire o rivestire case, capannoni e altre tipi di costruzioni grazie ai suoi costi e vantaggi. La nostra azienda, oltre ad essere esperta dell’artigianato, soprattutto nella lavorazione del ferro battuto, si occupa anche della realizzazione di prestigiose lamiere grecate.

Le lamiere grecate sono prodotti sottili, con varie misure di spessore, che sono caratterizzate da delle nervature longitudinali trapezoidali, rettangolari o triangolari, che si ottengono grazie alla formatura a freddo di nastri e di lamiere che ne conferiscono la forma. Queste lamiere grecate, grazie ai trattamenti specifici a cui sono sottoposte, sono la soluzione ideale per effettuare vari lavori, come coperture, rivestimenti e solai, grazie all’utilizzo di materiali leggeri ma che risultano resistenti nel tempo, vista la loro impermeabilità e resistenza alle alte temperature e al gelo, rendendole ottime nella sostitutuzione delle tipiche coperture porose, che con il tempo si rompono. Infatti, se trattate bene, possono avere una durata di almeno cinquant’anni.

– Tipi di lamiere:

In commercio, ci sono vari tipi di lamiere che più si adattano alle nostre esigenze e al tipo di lavoro che si andrà a fare, ma vediamo nel dettaglio quali sono:

– Lamiere per controsoffittature, che vengono utilizzate per le coperture negli edifici industriali.

– Lamiere da copertura, che vengonoutilizzate per realizzare i tetti delgi edifici, nello specifico quelli industriali e commerciali.

– Lamiere per rivestimenti, che vengono utilizzate per le facciate.

– Lamiere per solai strutturali, che vengono utilizzate sia a secco, sia collaboranti.

– Lamiere grandi luci, che vengono utilizzate come copertura interna, come per esempio quelle dei capannoni logistici, grazie alla loro capacità di coprire grandi spazi.

– I vantaggi della lamiera grecata:

Questo tipo di materiale viene utilizzato soprattutto per i molteplici vanaggi che offre, come la leggerezza rispetto ad altre tipologie di coperture, visto che è realizzata con dei sottili strati metallici. Inoltre, è resistente, essendo estremamente solido e forte; esistono infatti alcuni tipi di lamiere grecate che non si deformano nemmeno se sottoposte a duri colpi. Come abbiamo detto in precedenza, sono impermeabili grazie alla copertura che mantiene la tenuta anche se viene a contatto con acqua e umidità. Un altro punto a suo favore è la posa rapida; il montaggio è facile e veloce. Bisogna anche tenere conto dei costi; infatti, oltre ad avere un prezzo inferiore rispetto agli altri materiali. La lamiera grecata è economica anche per quanto riguarda i prezzi di manutenzione.

– Materiali con cui vengono realizzate:

Le lamiere grecate possono essere realizzate con diversi materiali, come: acciaio zincato, ideale per solai e collaboranti, acciaio inox, alluminio, ideale per coperture o rivestimenti di tetti e solai, l’aluzinc, il rame, che viene utilizzato soprattutto per la sua resa estetica, merito delle sue sfumature ambrate, e il magnelis, uno dei materiali più innovativi, essendo una soluzione ideale per ambienti costieri e marittimi, grazie alla sua resistenza alla corrosione e all’attacco di sostanze acide. Ogni materiale ha differenti caratteristiche (fisiche o chimiche) che lo rendono più adatto a secondo dell’applicazione.

Le lamiere grecate, in poche parole, sono la soluzione per ogni tipo di problema, o costruzione. Oltre alla resa estetica, questo materiale è in grado di soddisfare tutte le nostre esigenze, anche in fatto di risparmio; grazie alla sua resistenza alle temperature, sia calde che fredde, ci farà risparmiare anche per quanto riguarda la sua manutenzione.

Altri articoli che potrebbero interessarti